Forlivesi - Giorgione Calcio

GIORGIONE CALCIO

Official Website
Vai ai contenuti

Menu principale:

Forlivesi

Società > Storia
Il testo è tratto, per gentile concessione dell' autore Stefano Negro, dal libro "Una Stella, 100 anni, Mille Storie".

Giuseppe Forlivesi, detto Pippo, nasce a Modena nel 1894. Nel 1912’13’14
lavora a Castelfranco come impiegato delle Ferrovie e nel contempo può cimentarsi nel gioco del calcio, contribuendo a far piantare solide radici al Giorgione.
Indossa la maglia rossostellata in cinque incontri giocando nel ruolo di ala sinistra oppure in mediana. A Castelfranco trova anche moglie, una Scarpazza non meglio precisata. Viene descritto come un giocatore atletico dotato di un tasso tecnico
superiore, un uomo in grado di imporre ritmo alla partita con la sua personalità,
ma anche in grado di deciderla grazie ad una tecnica non comune esaltata dalla
potenza muscolare. Ma forse la dote più importante è il carisma, che lo porta ad
essere capitano della formazione, ma anche uno degli uomini trainanti insieme ad
Ostani, più giovane di lui, nell’opera di promozione e affermazione del calcio a
Castelfranco. A parte le future glorie in Nazionale, che saranno vanto per il sodalizio castellano, Forlivesi ha un ruolo fondamentale soprattutto per essere stato un attaccante delle radici più importanti per l’attecchimento del calcio e dello stesso Giorgione a  Castelfranco e nel panorama regionale.
Dopo gli anni con i rossostellati Giuseppe ‘Pippo’ Forlivesi passò all’Hellas
Verona e sempre nella serie maggiore del calcio terminò la carriera a Modena, sua città natale. Fece parte della squadra azzurra alle Olimpiadi di Anversa del 1920
(nel promemoria di Ostani c’è scritto Amsterdam, una svista, che non ho corretto
per riportare fedelmente il suo scritto ). Esordì in Nazionale il 13 maggio 1920 e
giocò sempre nel ruolo di ala sinistra. Questi tutti gli incontri internazionali disputati  da Giuseppe Forlivesi :   Italia -Olanda, finita 1 a 1 il 13 maggio ‘20; Italia- Egitto, 2 a 1 il 28 agosto ‘20; Italia-Norvegia, ancora 2 a 1 il 31 agosto 1920 (queste le partite giocate durante le Olimpiadi); poi Italia-Belgio, finita 3 a 2 il 5 maggio ‘21;  ITALIA-Olanda, 2 a 2 l’8 maggio ‘21; Italia- Austria, 3 a 3 il 15 gennaio'22.  
Crediamo che questi dati siano sufficienti per poter affermare che Forlivesi sia stato il giocatore più importante che abbia mai vestito la maglia ROSSOSTELLATA.                                               

A.S.D. GIORGIONE CALCIO 2000 - Via Rizzetti 5 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - Tel. Fax 0423721084 | Partita Iva N. 03562170260 - Matricola 780617 - E-Mail: prima.juniores@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu