Intervista Presidente Orfeo Antonello - Giorgione Calcio

GIORGIONE CALCIO

Official Website
Vai ai contenuti

Menu principale:

Intervista Presidente Orfeo Antonello

Media > L'Angolo delle Interviste
A poche giornate dall’inizio del nuovo campionato calcistico abbiamo fatto due chiacchiere con il presidente della Giorgione Calcio il Sig. Orfeo Antonello, castellano D.O.C. e da più di diciotto anni alla guida della nuova società Rosso-stellata.

PRIMA SQUADRA, DOPO LA SALVEZZA TRANQUILLA DELL’ANNO SCORSO COSA DEVONO ASPETTARSI I TIFOSI QUEST’ANNO?
Quest’anno l’ossatura della prima squadra è più forte di quella dell’anno scorso, il gruppo è in crescita trainato sia dal lavoro corale che da una buona individualità, la strada è ancora lunga e la formazione non gira ancora a pieno regime. Il campionato è già iniziato, ma è ancora troppo presto per dare un giudizio, a mio avviso dovremmo aspettare fino alla metà del girone d’andata all’incirca novembre per vedere una squadra “matura”; in poche parole stiamo seminando ma tra non molto raccoglieremo. Quest’anno siamo in un girone “Difficile” ci aspettano degli incontri importanti e dall’alto valore simbolico, come non pensare al Derby contro il Treviso o alla Luparense, ma come detto prima abbiamo una squadra più che buona che può arrivare lontano, quindi per ora più che a una salvezza tranquilla, mi piace pensare ai play-off, poi come ben sappiamo, l’ultima parola spetta sempre al campo di gioco.

NON SOLO PRIMA SQUADRA, ALLIEVI 2002 CAMPIONI D’ITALIA, JUNIORES ELITE VINCITORI DELLA COPPA VENETO E LA LISTA POTREBBE CONTINUARE, CHE DIRE: SETTORE GIOVANILE UN’AUTENTICA ECCELLENZA CASTELLANA?
E’ sempre stata la nostra filosofia fin da l’inizio “Credere nei giovani”, insegniamo a tanti bambini e giovani castellani il gioco del calcio, il nostro obiettivo è di crescere dei calciatori in casa, diciamo a “KM 0”, da poter  poi in futuro far giocare in prima squadra , non dimentichiamo che la metà della prima squadra è formata da giocatori che si sono formati nelle nostre scuole, tutte le nostre formazioni giovanili anche nella passata stagione sono state protagoniste indiscusse di tutti i campionati dove hanno giocato.

CASTELFRANCO, I TIFOSI E LA SUA SQUADRA DI CALCIO, UN RAPPORTO DA RICOSTRUIRE O COSTRUIRE?
Castelfranco è sempre stato un paese vivace dal punto di vista culturale, ma che ha sempre vissuto un rapporto un po’ sornione con la propria squadra di calcio, il calo dei tifosi allo stadio è un problema che tocca tutte le squadre di calcio di “Provincia” anche quelle che militano in categorie più alte, il calcio ha un po’ perso il suo monopolio di sport nazionale, ormai anche in una cittadina di medie dimensioni come Castelfranco l’offerta “sportiva” è più che  ampia con l’affacciarsi nella piazza di nuovi club e discipline sportive. Noi comunque siamo orgogliosi di essere la squadra di Castelfranco V. e di promuovere e portare in giro per l’Italia il nome del nostro paese, basti pensare al titolo di campioni d’Italia vinto dagli Allievi 2002 quest’anno, o al trionfo in coppa Veneto degli Juniores, in queste occasioni non è solo la Società Giorgione Calcio a vincere, ma anche la città che noi abbiamo l’onore di rappresentare da più di cent’anni.

IL GIORGIONE E’ RICONOSCIUTO COME UNA DELLE MIGLIORI SOCIETA’ SPORTIVE DEL TRIVENETO, COM’E’ IL RAPPORTO TRA LEI E I SUOI COLLABORATORI?
Un rapporto basato sulla fiducia e sulla sincerità, il nostro lavoro da chi dirige a chi scende in campo è di affrontare i problemi sul nascere cercando sempre la soluzione migliore per la Società.

CRISI ECONOMICA E MONDO DEL CALCIO?
Siamo in un periodo delicato, anche lo sport deve fare i conti con la crisi economica, vediamo che molte società cercano di andare avanti con fusioni, noi fino ad adesso dobbiamo ringraziare tutti i nostri sponsor e i tanti che ancora si danno da fare per far scendere in campo le nostre squadre, sono loro che ancora ci permettono di tenere alta la stella della Giorgione.

UN PENSIERO RICCORRENTE PER IL FUTURO?
Senza dubbio ritornare in serie D che a mio avviso è lo sbocco naturale per una squadra di una città come Castelfranco, il passaggio di categoria è sempre nei nostri obbiettivi anche perché farebbe da volano per le squadre giovanili che si ritroverebbero a giocare su tornei più importanti, non e’ un obbiettivo facile o scontato perché come si dice: “Il pallone è rotondo” ma noi non demordiamo.
A.S.D. GIORGIONE CALCIO 2000 - Via Rizzetti 5 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - Tel. Fax 0423721084 | Partita Iva N. 03562170260 - Matricola 780617 - E-Mail: prima.juniores@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu