Quattro domande a Mister Esposito Stefano - Giorgione Calcio

          GIORGIONE CALCIO 2000

       Official Website
Vai ai contenuti

Menu principale:

Quattro domande a Mister Esposito Stefano

Media > L'Angolo delle Interviste
PREVISIONI D’AUTUNNO, QUATTRO DOMANDE A MISTER STEFANO ESPOSITO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA
“Chi ben comincia è a metà dell’opera” suole dire un vecchio proverbio, dopo quattro giornate di campionato   il Giorgione si trova  in vetta alla classifica e ancora imbattuto, ma la cosa che più stupisce gli addetti ai lavori ed i tifosi, è senza dubbio la qualità del gioco espressa dai nostri ragazzi che quest’anno senza togliere niente a nessuno sembrano avere certamente una marcia in più.
Mister Stefano E. che inizio di campionato è stato?
E’ stato sicuramente un inizio di campionato molto positivo, i risultati (per ora) raggiunti dimostrano  che la squadra ha  acquisito il tanto lavoro fatto nel pre-campionato raggiungendo gli obbiettivi che io ed il mio staff ci siamo prefissati sia in mentalità che nel gioco; certo è troppo presto per fare un bilancio, in quanto la strada è ancora lunga,
Unico neo, l’uscita dalla Coppa Italia.
Abbiamo affrontato la fase a gironi per passare il turno ma anche per aumentare il bagaglio di esperienza in categoria ai nostri “giovani”, che si sono comportati in maniera egregia: alla fine siamo usciti, comunque con due vittorie, dopo avere perso di misura lo scontro con il Kerealdocs Camisano, che è stata la nostra peggior partita fino ad ora ma ci è servita molto per maturare.
Dopo un Settembre bello tosto, sulla carta sembra che il mese di Ottobre abbia degli incontri meno impegnativi?
Assolutamente no! Mai abbassare la guardia! Ogni incontro ha una sua storia e non esistono squadre materasso, non possiamo valutare un avversario dalla sua posizione in classifica: domenica abbiamo in casa il Borgoricco già affrontato in coppa Italia (Giorgione – Borgoricco 2 – 0) poi abbiamo una trasferta delicata contro il Montecchio Maggiore (una delle favorite del girone) che ha sicuramente uno dei migliori attacchi del campionato, poi in casa contro il Garda e si chiude con un’altra trasferta ostica a San Martino Buon Albergo contro il S. Martino Speme. Tutte squadre con dei valori importanti e che non possono essere sottovalutate: noi lo sappiamo bene e le prepareremo tutte come fossero delle finali.
Tante note positive, ma la perfezione non è di questo mondo, cosa c’e’ ancora da migliorare?
Dobbiamo crescere soprattutto nel possesso palla: negli ultimi due incontri abbiamo certamente dimostrato una certa maturità e grande mentalità, ma dobbiamo avere una maggiore padronanza di gioco, la squadra e i vari reparti che la compongono devono dialogare meglio, limitare gli errori e soprattutto mai deconcentrarsi neanche un attimo perché ogni squadra è in grado di castigarti.
Dopo le due partite viste al comunale c’e’ molto fermento nei tifosi castellani che finalmente vedono un Giorgione “aggressivo” ma soprattutto combattivo!!!! Che sia lecito iniziare a sognare??????
Far sognare i propri tifosi è forse il primo obiettivo che una squadra di calcio deve proporsi e questo avviene soprattutto con la costanza dei risultati positivi, oltre a questo tutti assieme, dal primo all'ultimo in società, stiamo lavorando anche per riportare i tifosi allo stadio:  un “Castellano” deve sapere che alla domenica, oltre al calcio che viene trasmesso in TV, può vedere a Km 0 una partita divertente e gagliarda con protagonista la squadra del proprio paese.
A.S.D. GIORGIONE CALCIO 2000 - Via Rizzetti 5 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - Tel. Fax 0423721084 | Partita Iva N. 03562170260 - Matricola 780617 - E-Mail: prima.juniores@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu